Stick at nothing Promo 2000 2001 - Metal, Crossover

precedente precedente

Un senso di angoscia strisciante pervade il promo degli Stick At Nothing, band inquieta e sofferente che imposta un metal scarno e destrutturato all'interno di strutture dal sapore hardcore.

Ancora una volta troviamo l'aurea dei Sepultura a condurre lo scorrere dei brani, peraltro non privi di molti passaggi densi di emotivita' che non possono che riportare alla mente la band di Chino Moreno, avete capito quale...

Le idee non mancano, ma non c'e' ancora il carattere sufficiente a metterle in pratica senza risentire dell'influsso degli standard mondiali imposti dagli americani.

L'eccessiva ricerca della doppia voce, il lamento e l'esplosione, la ritmica devastante intervallata da momenti sospiranti, melodie piacevoli mai troppo rischiose... tutto e' al suo posto, confezionato in maniera splendida, ma forse per questo poco convincente.

Non e' necessario rivoluzionare la musica per imporsi, ma visto che agli Stick At Nothing le potenzialita' creative e tecniche non mancano, e' un peccato non prendersi il rischio di dare completo sfogo a queste capacita'.

Da rivedere con attenzione, sperando riescano a osare fino in fondo.

---
La recensione Promo 2000 di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2001-01-12 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia