21/05/2009

Le regole sono chiare: disfare e ricostruire due brani dell'altro. Alla propria maniera. Uno scambio di favori, più che un regolamento di conti. Da una lato Maolo Torreggiani e i suoi My Awesome Mixtape, 23 anni da compiere ed il peso delle aspettative di chi vede in lui un talento cristallino; dall'altro i Trabant, da cui si attende un distacco dai propri modelli per raggiungere una sincera autenticità.

Partono i MAM con quella malinconia che Maolo sembra incapace di scrollarsi di dosso: "when you go away / I'm just feeling nothing" segna una linea diretta con "My Lonely and Sad Waterloo", lasciando intravedere quel passo in avanti che tanto ci si attendeva da lui. Non parlo di proprietà compositiva (il brano non è suo), ma di orchestrazione dei diversi elementi coinvolti: "187 P.C." commuove, si lascia canticchiare e fa scuotere la testa, attraverso un mix fatto di bollicine elettroniche, tastiere Casio e violini. La successiva "Tonight Party" perde l'impatto della versione originale, i beat punk-funk e i cori da killer-song, ma è un'ulteriore prova di maturità stilistica sottolineata anche da un breve passaggio che ricorda i Royksopp.

Dalla loro, i Trabant stravolgono "Diderot" con sonorità indie-pop fin quasi a sconfinare nelle tempeste ormonali primaverili degli Yuppie Flu (leggi alla voce "Toast Masters"), lasciandosi dietro le spalle un outro un po' noioso e inutile. In "The Saint Valentine's Day Massacre", invece, riprendono in mano i propri vestiti new-wave, ma colorandoli di fluorescenti synth anni 80 e un luminoso incedere post-punk. Il risultato è quindi positivo, seppur ancora una volta caratterizzato da un finale eccessivamente lungo.

Questo split aggiunge un piccolo, seppur significativo, tassello alle discografie di due delle realtà più promettenti del panorama indipendente italiano: MAM e Trabant consolidano dunque un'amicizia "sul campo" attraverso un ep che non deluderà chi ama le collaborazioni "trasversali" e ingannerà le attese dei più curiosi.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    Pannello