< PRECEDENTE <
album KGB Session - Svetlanas

recensione Svetlanas KGB Session

2009 - Punk

RECENSIONE
14/09/2009

Gli Svetlanas. Ovvero che la rivoluzione russa i libri di storia se la sono rosicata restituendocela come un torsolo di mela scaduto. Ovvero che Marx ed Engels sono solo i rammarichi per intellettuali ultrapoetici e sovieticamente romantici. Ovvero che uno shot di vodka e dimentichi tutto, smettendo di domandarti pure il significato storicamente determinato di questo Niente.

Gli Svetlanas li ho sentiti in queste cinque tracce punk. Dove dentro ci ho visto quello che il punk negli anni sta disperatamente perdendo per strada mentre cambia la pelle. Sono solo le molliche di Hänsel e Gretel quelle che ci riporteranno a casa, e perché non raccoglierle e andare un po' a ritroso verso la storia?

Stile grezzo e ritmi serrati, senza contaminazioni, senza ghirigori stilistici (ché il tempo stringe e il barocco non è più cosa per noi). Tensione e razionalità. Melodie squadrate e corde di basso slabbrate. Schegge urlate con quell'orgoglio vaginale che solo le Devotchkas. Angela Buccella alla voce, Diste (Sottopressione) alla batteria, per una formazione che presenta una prima prova discografica che se fosse in vinile sarebbe già da bacheca.

La poesia sta a zero. L'estetismo sta a zero. Gli intellettuali cedono. I giri di parola smorzano i toni davanti la bellezza struggente della semplicità. Una foto di Rodchenko. Una brocca di Kvass servita con pane e menta, dentro il freddo moscovita, mentre in sottofondo una radiolina sussurra "hey ho let's go!".

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti (2)
Carica commenti più vecchi
  • Dama Rama 22/03/2010 ore 11:14

    Non sanno suonare, suond vecchio e ritrito (Vibrators, Drones e chi più ne ha più ne metta). Nonostante la dissenteria provocata la loro nome, io continuo cmq a montare svetlana tubes sul mio amplificatore. Loro sì che suonano bene, anche se inanimate.

    > rispondi a @damarama
  • Giulio certamente 18/07/2011 ore 00:04

    Bruciamenti di sedere? Proprio una roba all'italiana! Vatteli al vedere dal vivo va là così la dissenteria te la fanno venire: spaccano il culo.

    > rispondi a @certamentegiulio
Aggiungi un commento:

ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
> PROSSIMA >
Pannello

TOP IT

La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

vedi tutti

ULTIMI ALBUM

Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

vedi tutti
Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani