NoiseFall Demo 2009 2009 - Rock, Noise, Grunge

Demo 2009 precedente precedente

Un demo breve ma intenso, questo lavoro del quintetto messinese NoiseFall. Autoprodotto, veloce, sicuramente genuino. Si tratta di quattro tracce che scorrono via tirate e che lasciano fin da subito una buona impressione. Il rock nella sua essenza: grinta, rabbia e – ogni tanto – riflessione.

L'approccio alla scrittura dei pezzi ricorda i Pearl Jam, mentre la carica dei momenti migliori e l'amore manifesto per ciò che viene comunemente definito il muro di suono ci porta verso gruppi come Black Sabbath o Queens Of The Stone Age. Si parte con "Down Here", pezzo grintoso che si trasforma dolcemente nel finale: la scrittura è semplice ed efficace, mentre ad arricchire il tutto ci pensano la bella voce del cantante ed i soli di chitarra, certo non incredibili, ma sempre ben eseguiti. È poi la volta di "Strong Words", più confusa, dalle tinte psichedeliche. Non funziona bene come le altre canzoni, ma si lascia comunque ascoltare volentieri. Più interessante "The Perfect Suicide Of Love", molto stoner, si basa su un approccio decisamente aggressivo e, diciamo, serio. Si finisce con la breve (ed emblematica) "Everything is noise", forse il pezzo più nervoso, più inquietante e più riuscito dell'intero lavoro. La carica ai NoiseFall non manca. Sicuramente – bisogna dirlo – non c'è molta originalità nella loro produzione: la loro musica non sconfina mai dal genere in cui si colloca. Ma è lì, da ascoltare, con tutta la sua voglia di spaccare. E non può che piacere agli amanti del genere.

---
La recensione Demo 2009 di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2010-09-01 00:00:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • lamugalena 11 anni Rispondi

    un demo sincero e spaccatutto. me lo godo da svariati mesi! evviva i noisfoll e il loro bassista pelato