Massimo Volume Almost blue (o.s.t.) 2001 - Rock

Almost blue (o.s.t.) precedente precedente

Chiariamo subito che questa colonna sonora non è interamente ad opera dei Massimo Volume, ma siccome 11 episodi su 16 sono accreditati alla band di Emidio Clementi, per comodità cataloghiamo il cd sotto il loro nome. Precisazioni a parte, questa soundtrack è stata tanto bramata dai fan quanto inspiegabilmente ritardata nell’uscita da parte dei discografici, visto che tra la visione del film e la pubblicazione del relativo commento sonoro soundtrck saranno passati circa 5 mesi. Ne è valsa comunque la pena di aspettare, visti i contenuti dell’opera, che pesca a piene mani dal repertorio della band bolognese (“Fuoco fatuo”, “La città morta”, “Ti sto cercando”, “Avvertimento” e “Pizza express” sono altrimenti reperibili sui singoli album), ma presenta anche 6 pezzi inediti, tutti strumentali e ispirati alle atmosfere del film – che tra l’altro per la pochezza di trama, sceneggiatura e regia, non avrebbe meritato tanta grazia in fatto di commento musicale.

In merito agli aspetti che più ci interessano da vicino, ovvero i suoni, non possiamo che ribadire la nostra stima nei confronti del terzetto, capace di dar vita a nuove composizioni che stanno in piedi da sole anche senza le immagini della pellicola. Certo non si può dire che il prodotto sia indirizzato ad un pubblico di massa, ma i fedeli fan della formazione non si lasceranno sfuggire l’occasione di apprezzare questa mezza dozzina di nuove tracce, riconducibili nel complesso, per struttura e atmosfere, ad alcuni esperimenti post-rock.

I brani a firma Lory D sono invece un riempitivo (ritmi house sbiaditi per canzoni strumentali), mentre il pezzo a firma Elvis Costello & The Attractions non ha bisogno di alcuna presentazione.

---
La recensione Almost blue (o.s.t.) di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2001-03-11 00:00:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • utente0 13 anni Rispondi

    Dove si puo acquistare? Sembra que sia introvabile... :(