Harddiskaunt Skaterpillar 2000 - Ska

Skaterpillar precedente precedente

La provincia di Varese, già apprezzata dal recensore per ottime cene a base di cinghiale e stufato d’asino (massimo rispetto!!), ci offre anche questo gustoso Cd degli Harddiskaunt, gruppo ska di 6 elementi che canta in italiano.

La band, giovane nei suoi componenti ma non di primo pelo, è nata nel 1996 e ha alle sue spalle una importante partecipazione in quella che tutt’oggi rappresenta la compilation di musica ska più importante mai realizzata in Italia (Italian Ska Invasion ’98) grazie all’iniziativa dei Persiana Jones.

Nel Cd viene dato largo spazio agli episodi strumentali dove alla linea base ska si aggiungono influssi di punk (primo amore dei componenti del gruppo), reggae, funky, surf; davvero ottima l’ultima traccia di questo lavoro, la versione drum & bass remix di “Amsterdam Train”, già splendida nell’originale versione reggae-ska stile Special.

Queste due tracce insieme a “Spondamagra Rudeboy” restano però a mio avviso le uniche davvero apprezzabili in Cd mentre il resto del lavoro, sicuramente ben suonato e piacevole, risulta avere una impostazione live troppo marcata che potrà essere apprezzata meglio in uno dei numerosi concerti che il gruppo dissemina regolarmente nel nord Italia:
Buon pogo a tutti!!!!

---
La recensione Skaterpillar di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2001-04-07 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO