< PRECEDENTE <
RECENSIONE
28/04/2010

Una domanda. E il bisogno di aggrapparsi ad una risposta."La Teoria Degli Atomi" è una ricerca, un punto interrogativo da colmare. Perché il vuoto è fatto della (in)consistenza che più fa male. E allora c'è bisogno di un appiglio. Una risposta a tutte le domande che sono rimaste lì, sospese. "Se c'è un verso, un'intenzione, un principio o direzione" si chiedono i Cockoo. "Chi tra scienza e religione trova una sua logica alla legge di gravità". "La Teoria Degli Atomi" è la necessità di ancorarsi ad una spiegazione nella fortezza di religione, scienza o fato. Una verità per trovare la pace.

I Cockoo cantano l'irrequietezza dell'anima, la dualità tra essere e apparire, tra sincerità e riflesso nell'immagine, il bivio tra guardarsi dentro e guardarsi con gli occhi degli altri da lontano ("Chi di noi due è l'eroe?", "Perle d'argento san di plastica se solo accetti l'immagine"). All'inseguimento della verità e della libertà. Una libertà che si colora di diverse accezioni. È prima nell'accettazione incondizionata dei dogmi per liberarsi dai dubbi. È nella finzione e nella "prigione" dell'immagine. La musica scorre e, nell'ultima traccia, la libertà è "sete di giustizia", vive nella capacità di bruciare le certezze e rinascere come una "Fenice".

Undici tracce sotto la supervisione artistica di Max Zanotti dei Deasonika. Un rock melodico, afferrabile al primo ascolto sottende una più profonda stratificazione di significati e stimoli musicali. Toni più scuri e tensioni aggressive disegnano una sensazione di inquietudine e traducono in musica quei nodi delle questioni irrisolte. La voce accompagna in questo viaggio interiore arrabbiandosi, agitandosi quando i battiti accelerano e facendosi più sottile e morbida quando la musica si lascia respirare.

Una costante attenzione alla parola. Testi ricercati procedono per immagini che spesso rimangono così, avvolte in un velo che impedisce di decifrarle con immediata chiarezza e lascia aperte le interpretazioni. Come se una ricerca così intima non volesse essere completamente svelata.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti (2)
Carica commenti più vecchi
  • iggy 30/04/2010 ore 22:11

    gran bell'album!
    ogni volta che lo ascolto mi piace di più, sia i testi che le musiche..
    ..e, non ultimo, dal vivo, i ragazzi confermano che ci sanno fare!
    potenti e coinvolgenti.

    (e bella anche la recensione: giusta l'importante attenzione dedicata ai testi senza mettere in secondo piano la musica dei cockoo)

    let's rock!
    [:

    > rispondi a @iggy
  • Cerrapio 10/05/2010 ore 13:22

    Grazie mille iggy! Siamo davvero contenti ti sia piaciuto...immagino tu ci abbia visti al Live Forum ;)

    A presto! Saluti astigiani.

    > rispondi a @andrics
Aggiungi un commento:

ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
> PROSSIMA >