< PRECEDENTE <
album Quadro silente - Quadro Silente

Quadro Silente Quadro silente

2000 - Sperimentale, Noise, Industrial, Acustico

RECENSIONE
21/05/2001 di Aurelio Pasini

Veramente particolare questo CD-R dei napoletani Quadro Silente, ensemble guidato dal cantante-chitarrista Marco Consorte. Nelle tredici tracce che lo compongono, tutte senza titolo, trovano spazio le sonorità e le soluzioni più varie: bozzetti acustici, arrangiamenti di violini a metà strada tra la tradizione classica e quella popolare, bassi distorti, percussioni varie, voci maschili e femminili sia cantate che recitate e liriche in italiano (alcune delle quali opera della poetessa Marisa Iannucci), inglese e francese. Un lavoro quindi decisamente stratificato e complesso, pieno di spunti e dalle molteplici influenze e sfaccettature. Così, tra delicati arpeggi e sporadiche distorsioni, rimandi al folk irlandese e atmosfere etniche, stratificazioni vocali e persino una citazione dei Doors, il CD si lascia ascoltare abbastanza bene, nonostante a volte la voce di Marco sia un po' troppo enfatica. La mancanza di titoli, però, rende l'assimilazione del tutto abbastanza difficile. Comunque, come al solito le parole possono poco: se quanto detto finora vi ha incuriosito cercate di procurarvi il disco, altrimenti è meglio che lasciate perdere. In altre parole, per citare uno spot di qualche anno fa, per molti ma non per tutti.

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >