Donsettimo Notte di mamma 2009 - Cantautoriale

Notte di mamma precedente precedente

Illustrissimi gentiluomini ed elegantissime dame, prendete posto, lo spettacolo sta per iniziare. Stasera in scena la protagonista indiscussa è la Sicilia, meravigliosa nella sua ricchezza di contraddizioni, la terra madre da cui si parte e a cui immancabilmente si ritorna, e che come una madre sa essere tanto tenera quanto severa. Non fatevi distrarre nemmeno per un attimo se non vi volete perdere le luci sempre nuove che accenderanno tutto il palcoscenico. E ora che il sipario si alzi…
È questo clima teatrale d'altri tempi a veder nascere il nuovo album dei Donsettimo che come l'esordio avviene sotto la protezione di Cesare Basile, dimostratosi di larghe e ottime vedute. La poesia è di importanza cruciale in questo rispolverare la forma del teatro-canzone in cui ogni brano è come un atto e nulla esiste senza il suo prima e il suo dopo. "Viziosa" infatti è il pezzo d'inizio non a caso, fa da conduttore, il cerchio qui parte e qui finisce ricongiungendosi con la melodia di chiusura per antonomasia, la ninna nanna di "Nu cielo". È un album pittoresco, un'istrionica interpretazione vocale e un'inconfondibile sezione ritmica impregnano i racconti in parole di colore e realismo. Facile pensare alla composizione di Vinicio Capossela o agli immaginari sonori cupi tendenti al losco di Tom Waits, ma la verità è che l'identità musicale dei Donsettimo continua a crescere e a definirsicome qualcosa a marchio originale.

---
La recensione Notte di mamma di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2010-05-10 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO