No Seduction S.P.U.P.P.A 2010 - Electro

S.P.U.P.P.A precedente precedente

Gli inglesi di solito definiscono il genere che fanno i No Seduction come electro-punk. Archiviandolo così nelle 'cose da club' per serate particolarmente movimentate. Ma No Seduction è un progetto così ardito e sofisticato tanto da essere difficilmente ridimensionabile e stare in una tipologia di musica così inquadrata. Più che al punk possono essere accostati alla new wave, nell'utilizzo della voce ci sono molti riferimenti a David Byrne nel periodo Talking Heads. "S.P.U.P.P.A", l'ep distribuito in free download, consta in tutto di cinque pezzi che ben rendono gli intenti del trio di Chioggia. Si aggiungono altrettanti remix che danno l'idea della potenzialità del pacchetto. Intrattengono in maniera intelligente senza essere forzatamente intellettuali e sanno far divertire senza scadere nel ridanciano. "Spend Money Stay Cool" è trasversale e ironica sia nella versione originale che nel rimescolamento di Homealone, migliore opera di tutto il pacchetto. Complice è sempre la voce che risulta originale e appropriata, come in "We Won't Ever Find A Job" che si adatta benissimo al remix virato ovviamente funk di Funkabit. Anche i 3 is a Crowd si cimentano in un Re-bounce di "C.I.A." con un edit che passa dalla dance all'trip-hop, con una bella nota di freschezza. No Seduction è un esempio di musica nostrana che fa piacere sentire, che si farà sicuramente ascoltare anche all'estero. Pur avendo un'originalità e una voglia di rottura delle convenzioni tipicamente italiana.

---
La recensione S.P.U.P.P.A di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2010-02-12 00:00:00

COMMENTI (2)

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • homealone 12 anni Rispondi

    il "rimescolamento" di Spend Money Stay Cool non é di Frost Djsexx.... é di Home Alone (me lol) :[

  • psychokiller 12 anni Rispondi

    yo!

IL TUO CARRELLO