Stefano dei Matti Intorno a tutto intorno 2010 - Cantautoriale, Indie

Intorno a tutto intorno precedente precedente

L'idea appare precisa sin dall'inizio: si parte dal racconto di una società crepuscolare, formata da individui nati-morti, si realizza un disco requiem-burlesque per rafforzare il concetto e si buttano giù un paio di testi naif decadenti. Un'interpretazione a metà strada tra il teatro e la canzone, prendendo spunto da Quintorigo e Carpacho, un immaginario alla Tim Burton, ed il gioco è fatto. Detta così sembra facile. Ma tra il dire ed il fare c'è di mezzo il mare. Purtroppo.

Nel caso di Stefano dei Matti e gli Spettri Vivaci, il mare si chiama "capacità di dare una sostanza comune ad un lavoro elaborato". In effetti, trattasi di ingrediente difficile da ricercare e da amalgamare, ma capace di trasformare un lavoro discografico in una piccola perla da ricordare. Tracce fintamente legate da un filo comune, ma in realtà confusamente declinate in nome di un criterio che spesso non riesce a trasparire tra le sei tracce di questo disco.

Il risultato è quello di mostrare la corda sin dalla prima traccia, rovinando quello che era negli auspici del progetto artistico iniziale, palesando poca sostanza in un insieme di intenzioni non realizzate compiutamente. Come accade della cantilena "Blau", in bilico tra Tricarico e Perturbazione, brano mai capace di superare il confine di quella spontaneità, di quella naturalezza che amalgama le emozioni in qualcosa di spontaneamente bello. Cantilene grottesche ("Compasso"), canzonette agrodolci ("Provo a Rallegrarmi") stentano a far decollare quello che rimane un disco forzato.

A prendere vie tortuose, si può ammirare panorami splendidi, oppure cadere rovinosamente. Stavolta siamo di fronte a quest'ultima eventualità. In futuro, si spera in un lavoro di maggiore consistenza e minori artifici. In sintesi, molta ispirazione mal canalizzata. Peccato.

---
La recensione Intorno a tutto intorno di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2011-03-02 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO