< PRECEDENTE <
RECENSIONE
07/04/2011 di Jack Nessuno

Il disco degli Hope Leaves è una malinconica speranza che o prima o poi possa risplendere l'arcobaleno. Voci alla Elliott Smith e testi che trattano di un'innocenza da dover ritrovare, di peccatori e delle loro dolorose redenzioni e di ciò che succede quando la speranza se ne va. I brani sono ben curati, disegnati attorno alle linee delle chitarre onnipresenti in tutte le tracce del disco. La scrittura non è banale, l'ispirazione in questo senso non scarseggia.

Manca, però, la quadratura del cerchio, il colpo di genio che faccia emergere una canzone tra gli undici brani di un album che, una volta passato, non lascia traccia. Bisogna far qualcosa prima che sbuchi l'arcobaleno, perché anche la malinconia deve avere un suo perché.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >