Lagash Lagash 1998 - Trip-Hop, Jazz, Elettronica

Primascelta! precedente precedente

Anticipando di qualche anno i tempi, Lagash (nome d'arte dell'insuperabile bassista Luca Saporiti) presenta ambientazioni soft e triphop molto vicine al jazz e dalla forte carica espressiva.

Facendosi aiutare dalla voce calda e profonda di Sean Martin e dalla chitarra ispirata e dalla capacita' compostiva di Silvio D'Amico, se ne esce con un prodotto di qualita' in un campo dominato dagli artisti stranieri.

L'uso attento ed esperto di campionatori e loop, fanno poi il resto contribuendo a creare l'atmosfera surreale che pervade il disco; un tappeto elettronico su cui ci si puo' sdraiare comodamente, rilassandosi ed immergendosi dove suoni elettronici e suoni naturali si fondono in un unico intreccio, cosi' perfetto da lasciare senza fiato.

La voce, insistente, incalzante, lascia spesso spazio a divagazioni strumentali sul tema "acid-jazz" conducendo l'ascoltatore per mano in questa giungla di suoni che potrebbe disorientare l'ascoltatore poco esperto. Lagash e' un artista eclettico, un intelligente direttore d'orchestra dal gusto raffinato e moderno, un esperto utilizzatore delle tecnologie nel campo musicale.

Il lavoro compositivo e' anteriore al 1996, mentre il prodotto finito vede la luce solo qualche anno dopo, nel 1998 per la Edel. Nel frattempo Luca Saporiti suona come bassista nei La Crus e porta nel gruppo la sua grande esperienza musicale; anche Silvio D'Amico ha collaborato con i La Crus, componendo tutte le partiture per orchestra del disco "Dentro me".

A questo punto non ci resta che attendere con impazienza un nuovo lavoro di Lagash, perche' e' un artista sempre attento alle nuove tendenze della musica, oltre che una persona squisita e sempre disponibile.

---
La recensione Lagash di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2001-07-18 00:00:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • utente0 14 anni Rispondi

    album bellissimo. gran classe.

IL TUO CARRELLO