Zuma Demo 2001 - Rock

precedente precedente

Tre brani per fare sapere che gli Zuma esistono. Tre brani che fanno capire che è una fortuna che gruppi come Zuma, quindi essi stessi, esistano.

Descriverli con paragoni non è cosa facile, visto che il terzetto romano, pur rimanendo su sonorità classiche, riesce a dare una nota di colore a ciò che fa rendendosi sfuggevole a definiti accostamenti. In realtà qualche similitudine la si può azzardare…
Va comunque detto che ognuno dei brani di questo demo brano esplora territori differenti, mai troppo distanti… confinanti, ma non fotocopia uno dell’altro, rendendo palese un buona coscienza artistica del terzetto. “Il migliore della mia generazione” apre il cd, e vagamente può ricordare alcune delle cose più ruspanti di Carmen Consoli, forse più nelle cadenze del cantato che nei suoni, decisamente meno accondiscendenti rispetto a quelli della rocker siciliana e più vicini a quello che hanno fatto sentire in passato band come i Tre Allegri Ragazzi Morti. Meno dubbi su “Scena madre”, che ricalca abbastanza fedelmente lo stile di formazioni come gli Scisma: suoni gentili e delicati… veramente un bel pezzo!

Si chiude con “I neon” accattivante rock con batteria ad incalzare su chitarre degne della migliore tradizione (rock) italiana (per fare un esempio potrebbero andare bene i Marlene Kuntz più introspettivi) e cantato evanescente che sfocia in ritornelli semplicissimi e ripetitivi, ma efficaci.

Insomma, gli Zuma se la cavano piuttosto bene e dimostrano coi fatti che il loro ‘piccolo segnale d’esistenza’ (come lo definiscono essi stessi) vale molto più di acclamate ed egocentriche superproduzioni.

Un lavoro piacevolissimo, grazie alla sua timida raffinatezza ed all’ottimo gusto dei tre capitolini, che si rivelano anche bravi musicisti. Peccato si tratti solo di un piccolo assaggio, al quale spero vivamente segua nuovo materiale, magari un disco vero e proprio.

---
La recensione Demo di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2001-09-02 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia