< PRECEDENTE <
album Il Giorno Dell'Assenza - Love In Elevator

recensione Love In Elevator Il Giorno Dell'Assenza

Go Down records / Audioglobe 2010 - Rock, Psichedelico, Shoegaze

RECENSIONE
31/01/2011

Di certo non conoscono il ristagno, nè l'equilibrio come stasi a lungo termine i Love in Elevator, che fanno a brandelli la spinta fuoriosamente femminile, cocente e disinibita del capitolo "Re-Pulsion", rimettendo in gioco l'ira funesta del post-punk ispirativo delle origini, la tensione drammatica e la grazia insolente del songwriting femmineo spinto che si erano cuciti addosso, come migliore epidermide sonora possibile.

Obliqui e lisergici, si mostrano dopo un decennio di percorso musicale, in una versione inedita, conservando e contraendo come cuore pulsante delle composizioni la voce di Anna Carazzai, al servizio però oggi di due abili musicisti, fieramente legati al nucleo fondativo, dallo stesso identico e primordiale modus viscerale di appocciarsi allo strumento posseduto. Chitarre spinte, batteria nerboruta, il calcio nello stomaco del basso distorto. Viaggiano sempre a velocità estremamente sostenuta, incasellando riff asciutti e dinamitardi, in un dialogo continuo fra sezione ritmica e potenza melodiosa e utilizzando uno spettro amplissimo di toni. Lo shoegaze e l'hard-rock, la psichedelia e lo stoner italiano. Il risultato è un ibrido accattivante che tiene dentro gli anni 90 dell'underground nostrano (Scisma) e gli 80 del noise statunitense (Sonic Youth). L'entrata e non in punta di piedi del cantato in italiano e le melodie primigenie da iena beffarda, gli apriranno una finestra più larga per arrivare ad una fetta di ascoltatori certamente più ampia degli anni passati.

Un buon disco da ascoltare a volume smodato, interrogandosi però su quanta strada in Italia possa percorrere, nel 2011, un lavoro dall'indubbia qualità quale "Il giorno dell'assenza" ma dai rimandi a coordinate musicali selezionatatissime.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti (2)
Carica commenti più vecchi
Aggiungi un commento:

ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
> PROSSIMA >
Pannello

TOP IT

La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

vedi tutti

ULTIMI ALBUM

Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

vedi tutti