Luko Welcome in my mind 2010 - Rock, Pop, Elettronica

Welcome in my mind precedente precedente

"Welcome to my mind" è un album dalla produzione spartana. Gli strumenti sembrano campionati e la voce registrata a casa, con un microfono che casualmente si trovava da quelle parti; ma ha carattere e personalità. Si riescono a comprendere tutte le potenzialità di un artista che sa cosa vuole essere e come vuole porsi al pubblico, seppur con dei mezzi veramente limitati. Le scelte melodiche e di voce sono giuste e in alcuni pezzi accompagnate da una chitarra (l'unico strumento a non sembrare campionato). E' proprio la chitarra a donare a tutto il lavoro quella spinta che rende l'ascolto interessante e a esaltare due pezzi come "Pedocuria" e "Madame", passando anche per due brani del vecchio gruppo di Luko, gli Ordinaria Follia ("Nuvola", "Chemical") e per una cover dei Marlene Kuntz ("Schiele, lei, me").
 Luca Brescia, in arte Luko, debutta così come solista con un lavoro certamente non esaltante, ma che si fa notare. La speranza è che un seguito qualitativamente migliore possa valorizzarne ancora di più le sue capacità.

---
La recensione Welcome in my mind di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2011-09-22 00:00:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • luko72 11 anni Rispondi

    ciao a tutti!!! ora è possibile scaricare gratuitamente tutte le 10 songs dell'album (welcome in my mind) !!! buon ascolto!

IL TUO CARRELLO