< PRECEDENTE <
album Dromomania - Le Scimmie

recensione Le Scimmie Dromomania

2010 - Rock

RECENSIONE
11/11/2010

Acqua su acqua che cancella gli errori, o almeno dovrebbe farlo, per ricominciare un po' meglio e quanto prima. In questo contesto tetragono e opprimente la mente sfoga ascoltando "Dromomania", chitarra e batteria, essenziale e montante come marea di schiuma psiconoise, trascinante di ritmo primordiale e succoso, ansiogeno e catartico al tempo stesso. Nessuna voce ma suoni come pietre, spesse e pesanti nel loro evolversi in forme più definite, materia aspra che riempie subito gli angoli, ossessione e riflessione. Il rumore che nasce da dentro fino a esplodere ricorda le atmosfere dei Tool, il dolore trattenuto dei Nirvana di "Bleach", la ricerca di sonorità oniriche e spiazzanti è come sempre figlia delle vecchie peregrinazioni intimistiche dei Sonic Youth, ma tutto è ridotto all'osso, la matrice è originale e mai casuale l'esito. Giovani e pronti, Le Scimmie delineano il loro primo album con esperienza e passione capace, un lavoro da ascoltare per l'intensità e il pasto crudo che regala, senza futili passaggi ma rigido e pulito nella struttura, un vero viaggio, per ricominciare quanto prima.

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani