Marco Conidi Reprise - Live 2001 - Cantautoriale, Rock, Pop

precedente precedente

Era molto tempo che l'aspettavo. Quasi non ci speravo neanche più. Ma come spesso accade, quando stai per perdere l'ultima scintilla di speranza, ecco che esplode nel modo più fragoroso la notizia che attendevi da tempo. E così, qualche sera fa, mi sono ritrovato tra le mani il cd live di Marco Conidi, "Reprise". Sorpresa, gaudio e tripudio. Già al primo ascolto non si hanno dubbi sulle qualità del prodotto: innanzitutto una registrazione realmente LIVE, senza fronzoli, senza trucchi e senza inganni. Insomma, come scritto nel libretto a corredo del cd, "non si può ritoccare un'emozione"! E di emozioni ce ne sono tante tra le ben diciassette tracce del disco, che spaziano dalle canzoni più vecchie (diciamo così...) abilmente riarrangiate e ringiovanite fino a quelle recentissime, in un viaggio tra suoni, parole e applausi che riesce a immergere l'ascoltatore direttamente nel cuore del concerto. Sì, perché grazie alla "sincerità" della registrazione, si ha proprio la sensazione di esserci, di dividere il proprio spazio con gli altri spettatori, e si ha voglia di battere il tempo, di saltare e cantare le canzoni come se ci si trovasse a pochi metri dal palco, assieme a tanta altra gente che assieme a te condivide quelle stesse emozioni. E' una sensazione che pochi live mi hanno saputo dare, persi tra mille ritocchi, rimasterizzazioni, suoni aggiunti e impurità tolte. Qui no. Qui c'è tutta la carica di Marco Conidi (veramente impressionante quando suona dal vivo), la sua voglia di cantare, di raccontare e raccontarsi, con onestà, senza nascondersi, senza bluffare. E c'è anche la grande passione dei suoi fans, quegli "angeli maleducati" che fanno kilometri e kilometri per andarlo a sentire, che si fanno in quattro per aiutarlo a organizzare concerti o produrre dischi (come in questo caso... ancora un grazie a Henry e a tutti loro). E il cantautore romano li gratifica con prestazioni, live o da sala di registrazione che siano, sempre di grande intensità e qualità. Che altro dire: questo cd è possibile acquistarlo solo tramite il fans group di Marco Conidi, spulciando il sito ufficiale (www.marcoconidi.com). Io ne sono rimasto immediatamente rapito, e sono sicuro che anche chi non ha mai ascoltato il "suonatore" potrà imparare ad apprezzarlo grazie a questo disco. Un'ultima cosa: oltre alle tracce live, sono presenti sul cd anche due inediti. "Scusami tanto", radio hit dell'estate del 2000, e "Johnny Mezzanotte", probabilmente l'inedito più ricercato e richiesto da tutti i suoi fan. Ed è infatti un brano che merita sicuramente di essere "fermato" su un nastro o cd che sia, per poterlo gustare come merita. Davvero un'ottima canzone che forse rappresenta meglio di qualunque altra il modo di fare musica di Conidi, oltre a essere decisamente piacevole ed emozionante all'ascolto. A volte basta solo una chitarra e la voce, solo chitarra e voce, solo chitarra e voce...

---
La recensione Reprise - Live di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2001-10-07 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia