< PRECEDENTE <
album Inespansione - Marilu' Lorén

recensione Marilu' Lorén Inespansione

2001 - Rock, Indie

RECENSIONE
09/10/2001 di Emiliano Colasanti

I Marilù Lorèn vengono da Roma e dopo aver dato alle stampe due Cd Single ci riprovano ora con un E.P. autoprodotto di sette tracce in cui appaiono chiarissimi i modelli di riferimento (Afterhours, Moltheni…), senza peccare però di originalità. Grazie soprattutto ad arrangiamenti particolari che rendono i brani ricchi di spunti interessanti, come i fiati presenti sul finale di Inespansione e nella bella Ogni Respiro, che non sfigurerebbe in un album degli ultimi Motorpsycho, e le atmosfere jazzate di Non Più.

Molto belle anche la tirata Sei Di Me e l’ariosa ballata Pollyne.

Buoni e non banali i testi, rigorosamente in italiano, valorizzati ancor di più da un cantato al dir poco sorprendente rispetto alla media dei gruppi italiani che si muovono nel sottobosco.

Chiude il tutto una splendida versione della title track arricchita con i preziosi contributi di Michela Manfroi al piano e al glockenspiel e di Paolo Benvegnù alla voce e all’organo, anima e cuore dei compianti Scisma, una chicca che rende questo disco assolutamente interessante e rende curiosi e speranzosi in attesa del primo vero album, sperando magari che qualche etichetta si accorga di loro.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti