The Great Saunites Delay Jesus '68 2011 - Strumentale, Psichedelia, Hard Rock

Delay Jesus '68 precedente precedente

Musica cupa per tempi disperati. Niente di meglio che mettere "Delay Jesus '68" dei Great Saunites per ballare l'ultimo tango prima che arrivi l'ultim'ora sull'Ansa con i saluti finali dal padreterno. Più che canzoni, qui troviamo tre lunghe jam session fatte esclusivamente di batteria, basso e una quantità da codice penale di distorsioni, rimbombi e acidità sonica diffusa. Il duo maltratta gli strumenti secondo coordinate che, come un viaggio nel tempo della durata di mezzora, partono dagli anni Novanta allucinati dello stoner e finiscono negli anni Settanta della psichedelia dalle pupille dilatate. Band ottima e con un pugno di soluzioni visionarie che piacerebbero tanto agli Oneida. Per dire il livello.

---
La recensione Delay Jesus '68 di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2011-04-26 00:00:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO