Blue@ I dubbi che non ho 2001 - Rock, Pop

precedente precedente

IBlue@sono una band formatasi nel ’97, ma la loro esperienza nell’ambito musicale risale a qualche anno prima, frutto di collaborazioni con altri gruppi dell’area bresciana di appartenenza. Infatti, oltre che alla composizione e alla registrazione di due demo, i nostri si dedicavano anche alle esibizioni live, spesso come supporter degli ormai disciolti Soon.

Giunta al loro terzo lavoro, il gurppo può vantare sia il raggiungimento di un elevato grado di maturità compositiva, ma parecchi passaggi radiofonici nelle principali radio locali. “I dubbi che non ho” è caratterizzato da sonorità tipiche oltreOceano, grazie soprattutto all’indispensabile presenza nella band del chitarrista Alessio Marcolini, capace e raffinato, di scuola Folk Implosion e Dinosaur Jr.. E’ lui l’elemento chiave del gruppo, con la sua ricerca di suoni e riff accattivanti che rendono ogni brano dinamico e di sicuro impatto.

Il cantato è piacevole all’ascolto, anche se a tratti poco convincente quanto le liriche, che, talvolta, risultano inadeguate (“tutto sembra molto più che ok”).

Ci è sembrato strano, forse per abitudine, associare alle atmosfere tipicamente indie-rock un cantato in lingua italiana, anziché anglo-americana. Sarà difficile far accettare al pubblico questa diversità, ma i Blue@ sembrano parecchio determinati nel riuscirci!

---
La recensione I dubbi che non ho di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2001-10-30 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia