Bodeguita s/t 2002 - Ska, Rock, Funk

precedente precedente

Premetto che questi ragazzi sono gli assoluti vincitori della palma per il migliore "contenitore" di CD tra le autoproduzioni arrivate in redazione nel 2001: una splendida "tasca" in tessuto pile giallo con strap!

Una roba del genere ti mette subito di buon umore e inconsciamente mi impedisce a priori di parlar male di questo lavoro dei Bodeguita, quartetto che si dimena musicalmente in quel di Vercelli.

Otto i brani contenuti ne "Le azioni si riflettono nel futuro", cd piuttosto vivace che saltella su un funky allegro e sbarazzino, sporcato da qualche schizzo rock e da sbiaditi accenni crossover.

Indubbiamente le capacità ci sono e i Bodeguita dimostrano di saper comporre con grande scioltezza, arricchendo le loro apprezzabili doti tecniche con un'ottima dimestichezza con gli strumenti, impastando tutto con energia e freschezza.

I brani se ne vanno in giro allegri e incisivi, tra chitarre mai troppo rumorose, ritmica incessante e buone armonie. Anche i testi si rivelano sufficientemente interessanti, pur non essendo sempre convincenti.

Prendo in prestito la definizione che i Bodeguita danno della loro musica, definendola una "marmellata di sonorità", cosa che da una parte conferisce alla musica un'aspetto assai giocoso e pimpante, ma, al tempo stesso, ne compromette la forza espressiva,lasciando il forte senso di un progetto ancora incompiuto e privo della maturità necessaria per ritagliarsi un proprio spazio.

Il consiglio é di scolpire i brani con maggiore cattiveria, insistendo sul groove e cercando di tracciare in maniera definita un percorso coerente e decisamente più ricco di personalità.

---
La recensione s/t di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2002-01-11 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia