16/05/2012

Dieci minuti di energia senza filtri, di riff ruvidi e spacca denti che non lasciano spazio a malinconia alcuna, mescolando punk, cori ammiccanti, ingredienti new wave, scimmie, navicelle spaziali e tanta, tantissima orecchiabilità.

Già dopo un solo ascolto la trama sfacciata e divertente di “Science Fiction” ronza nell’aria come un simpatico insetto fatto di pop, Talking Heads, orchestrine sixties e cambi surreali, come in un video di cartone e plastilina. “Banana Spleen” sembra uscita dal “Rocky Horror Picture Show” nelle sue voci da teneri mostri danzanti, mentre “Gastroboy” è Ramones allo stato puro: questo ep è un concentrato di spunti interessantissimi, fatto di leggerezza e trovate intelligenti, che conquista subito con attitudine ironica e strizzatine d’occhi. Da seguire sulla distanza.

---
La recensione Plankton Dada Wave - Recensione - Banana Spleen EP di margherita g. di fiore è apparsa su Rockit.it il 20/07/2019

Commenti (2)

Carica commenti più vecchi

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati