Skaya Stranger Soul 2011 - Reggae, Acustico, Latina

Disco in evidenzaStranger Soul precedente precedente

Skaya è un musicista e cantante reggae italiano trapiantato in Giamaica dal 2003, dove ha lavorato come produttore, arrangiatore, Pro Tools trainer, ecc. Esce oggi con il suo primo album solista, "Stranger Soul", registrato interamente sull'isola, nel suo studio d'incisione Nutune Music Lab, a Hope Bay, nella Portland Parish.

Un disco di roots reggae piuttosto classico, con influenze "smokey jazzy" - il termine è suo - e bossa nova. Si potrebbe fare il nome di Bob Marley, ma è un dire tutto e dire niente, visto la grandiosità del personaggio, e allora meglio concentrarsi sulle caratteristiche peculiari di Skaya, che con la sua voce leggermente graffiante riesce a coinvolgere, a discapito di alcune tracce non troppo a fuoco. Nelle musiche prevale una leggerezza decisamente positiva, perfetta per quest'estate figlia di puttana. Il tutto, infatti, scorre molto omogeneo e compatto. Mancano le hit, ma brani come "Leader's game" e "Stranger soul" si fanno apprezzare da ogni punto di vista.

Un buon esordio quindi, non un lavoro che brilla per originalità e mordente, ma un album che senz'altro regala una mezz'oretta di stacco. E non è poco.

---
La recensione Stranger Soul di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2011-08-16 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO