The Loud Vice The Loud Vice 2011 - Rock, Punk, Electro

The Loud Vice precedente precedente
19/04/2012 The Loud Vice 0

1/3 di garage-rock, 1/3 di punk e 1/3 di electro, aggiungete un’attitudine danzereccia e una vocazione al clubbing e avrete le quattro tracce dei Loud Vice

1/3 di garage-rock, 1/3 di punk e 1/3 di electro, aggiungete un’attitudine danzereccia e una vocazione al clubbing, avrete quattro tracce che si muovono tutte nella medesima direzione: batterie e percussioni elettroniche e dalle frequenze molto sostenute, un basso sporco ed effettato e una voce femminile dotata di timbrica particolare, perfettamente a suo agio nell’intonare ritornelli sempre molto easy ed orecchiabili.

Il punto di forza dell’ep sta senz’altro in questa costante alternanza di suoni e stili tra loro antitetici, il comun denominatore invece è l’attitudine sostanzialmente punk: sfrondare ogni parte del superfluo e ottenere un qualcosa di diretto e a suo modo carismatico. Certo, considerato il genere, il rischio di cadere nel già sentito è evidente. Se dimostrano di essere capaci di rinnovarsi, mettendosi continuamente in gioco, hanno più di una chanche per dare un seguito a questo interessante debutto.

---
La recensione The Loud Vice di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2012-04-19 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia