The nerd follia Logout 2011 - Pop, Elettronica

Disco in evidenzaLogout precedente precedente

Elettrorock di stampo internazionale con gli anni ottanta nel cuore. I Nerd Follia guardano al passato per raccontare un futuro non tanto rassicurante.

Avete letto Metapop? È un libro che molto difficilmente avrebbe potuto essere stato scritto da un italiano. Perché l'autore, Paul Morley, è un critico musicale piuttosto stimato che non si fa nessun problema a dichiarare che la sua canzone preferita è “Can't Get You Out of My Head” di Kylie Minogue. Cosa che probabilmente nessun critico direbbe, nel nostro paese affetto da un indiesnobismo duro a morire. È in questo senso, più che nel loro suonare inglesi, che i Nerd Follia sono internazionali: perché, pur essendo sostanzialmente rock, esibiscono senza rossori una vena ultrapop che fa sì che certi ritornelli potrebbero stare benissimo nel repertorio di una Kylie o di una, che so, Lady Gaga. “Logout” e “The Weekend” sono, in questo senso, i pezzi dell'album che più si avvicinano a questo ideale di perfezione pop. Cosa che non compromette affatto lo spirito rock del tutto – voce, struttura, corposità di certi arrangiamenti: rock, anche se del tipo che mostra orgogliosamente radici ben salde negli anni ottanta delle tastiere da fantascienza a basso costo, delle voci filtrate e dei ritmi cybertrash. I testi, invece, sono in tutto e per tutto il parto di menti del 2011 (o giù di qui), a cui però non dispiacerebbe ogni tanto fare logout da quest'epoca, per rifugiarsi in un passato meno tecnologico e (forse) più umano, ma anche per imbucarsi a una settimana della moda milanese del 2083.

---
La recensione Logout di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2011-12-30 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia