Storie all'ombra dei grattacieli Oltre le nuvole di marmo 2012 - Cantautoriale, Rock, Psichedelia

Oltre le nuvole di marmo precedente precedente

Un insieme di musica e recitazione e tante storie metropolitane per un ep dai toni poetici e malinconici

E’ sostanzialmente una raccolta di storie, tanti episodi di vita vissuta fra i grigi palazzi di una città di provincia in Sicilia. Le melodie si cullano su un rock delicato dalle sfumature cantautorali, intrecciando personaggi più o meno reali.

C'è un innamorato che dedica una serenata alla ragazza amata: “Siamo diversi amore mio, ma tu non devi aver paura”; “Immagino i tuoi occhi, io li vedo quanto son belli” (“Dietro un dolce sorriso”); c'è un disperato che è afflitto, piange l’amore perduto e progetta di andarsene lontano, abbandonando tutto: “Cosa poter farsene di me se non ci sei più tu” (“Cosa poter farsene di te”); o chi confessa: “hai ragione amica mia, siamo in pochi a capirci sono troppi gli inganni”.

Dal vivo non dovrebbero deludere, ci sarà l’attrice Emanuela Pantano oltre a video-proiezioni e altre installazioni. Un bella cornice per un disco che gioca bene tra immaginazione e vita vera, tra sogno e risveglio.

Storie all'ombra dei grattacieliOltre le nuvole di marmo Cantautoriale, Rock, Psichedelia
00:00

---
La recensione Oltre le nuvole di marmo di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2012-04-18 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia