< PRECEDENTE <
RECENSIONE
01/10/2014 di Jack Nessuno

Tra gli scaffali della g.d.o. settore "rap made in Italy" risulta sempre più arduo individuare qualche cosa di minimamente originale ed allo stesso tempo in grado di comunicare concetti che vadano oltre il ghetto, l’autoreferenzialità ed il videogioco. Quindi, o ci si rifugia nelle vecchie glorie che non deludono (quasi) mai o si cercano nuovi talenti con un po’ di scouting rigorosamente on line.

Halo & Tairo non rientrano in nessuna delle due opzioni, ma mentre per la prima la ragione è puramente anagrafica, per la seconda il niet è temporaneo e dovuto in gran parte all’insufficiente lavoro a monte di questo album, con un flow potente e rabbioso che tende però a sovrapporsi a basi che vanno nella medesima direzione ed alla stessa velocità. Quello che si ottiene è un coacervo sonoro che picchia nelle orecchie senza lasciare nulla e che contestualmente svilisce il temperamento e le potenzialità del duo pugliese.

Rimandati.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >