Nobis Winter’s demo ‘02 (single) 2002 - Rock, Grunge, Alternativo

precedente precedente

Visti più volte sul palco di Musicattiva, al Renfe di Ferrara, i torinesi Nobis viaggiano tanto volentieri sul mio lettore cd che, assai probabilmente, torneranno dalle mie parti per un concerto.

Magari Rockit non porta dritto alla firma con un’etichetta (ma non è detto…), però quando succedono ‘ste cose fa solo piacere: la longa manus di questo sito va ben oltre ciò che si potrebbe immaginare…
D’obbligo quindi la rece di questi cinque brani, che si muovono dalle parti di quello che possiamo (ahinoi: dobbiamo) definire… pop rock italiano: ottimo piglio melodico, grandi chitarre (prova live ampiamente superata!), personalità, buona scrittura e mezzo cucchiaio d’elettronica.

Chi apprezza Malfunk e K e li gradirebbe - anche se più leggeri, ma anche Estra o degli Elettrojoyce più ruffiani e meno intellettuali, non mancherà di trovare spunti interessanti, qui dentro.

Carmen Consoli dopata di testosterone che suona colle chitarre di Placebo (??), il “Winter’s demo 02” del quintetto torinese è un susseguirsi di piacevoli quanto inafferrabili richiami, in cui la lieve vena wave risalta maggiormente rispetto alla prova dal vivo, dove si resta invece impressionati dall’impatto di due chitarre che, senza eccessivi virtuosismi ma complici pedaliere vintage, dispensano parti preziose e ben calibrate, irruvidendo per bene canzoni che sul cd, invece, appaiono difatti più pop, più ‘prodotte’.

Sul fronte testuale/contenutistico, riferimenti a fame chimica, a cartoon/manga quanto a pomeriggi trascorsi dinanzi ad una Playstation: forse it’s not my cup of tea, ma accidenti, quella citazione dei fianchi di Margot, è uno strike ben assestato nel corridoio dei più bei ricordi.

Qualcuno, in giuria con me a Musicattiva, lamentava pecche nella voce di Daniele, senza però trovarmi d’accordo: ancor ora, a distanza di numerosi e gradevoli ascolti, quello che sento è un pop davvero ben scritto e suonato.

C’è volentieri bisogno di un replay, coi Nobis.

---
La recensione Winter’s demo ‘02 (single) di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2002-07-18 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia