< PRECEDENTE <
album PHINEAS GAGE - Roberto Angelini

recensione Roberto Angelini PHINEAS GAGE

Fiori rari / Venus Dischi 2012 - Cantautore, Elettronico, Ambient

RECENSIONE
16/10/2012

Roberto Angelini è bravo ed è sempre stato abbastanza sottovalutato. Questa è probabilmente una premessa necessaria per capire "Phineas Gage", un disco che sembra nato con il preciso intento di dimostrare bravura, versatilità e autorialità, per venire finalmente compreso ed equamente valutato. Obiettivi centrati? Sì e no.

Sì: perché non si può dire che suoni e stili non siano vari (versatilità), che non ci siano belle canzoni (bravura) e che non ci siano attenzione e ricerca (autorialità).
No: perché le belle canzoni bisogna un po' cercarsele col lanternino in mezzo a tante fregole di sperimentazione che però non si sa bene dove vogliano andare a parare.

Non sempre, almeno: nella prima traccia, il viaggio “Nella testa di Phineas Gage” è ben condotto, riuscendo a descrivere senza parole, con suoni metallici e cambi di atmosfera, la vicenda dell'operaio sopravvissuto a una barra di ferro nel cranio al prezzo di una nuova personalità patologicamente sincera. Altri episodi invece, per quanto sicuramente anche loro animati da sincera ispirazione, rimane difficile comprenderli: “Vento e pioggia” per esempio, altro brano strumentale, è piuttosto didascalico e abbastanza inutile, quando non kitsch in alcune derive da soundtrack sentimentale anni ottanta.

In almeno un momento, poi, è difficile giustificare, oltre che capire: “Blues senza mutande” chiude l'album in modo davvero inglorioso, con quella che sembra la parodia di un blues (lo è?). Ma dicevamo delle belle canzoni: “Al mio risveglio”, “Cenere”, “Roma mia d'estate”, e anche la sentita cover di “Black Eyed Dog” di Nick Drake, sono qui a ricordarci che, dietro la pur apprezzabile voglia di spaziare, resta un autore sensibile, elegante e intelligentemente pop. Non sottovalutiamolo. E soprattutto, speriamo che non lo sottovaluti lui.

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani