< PRECEDENTE <
album Slaves Without Chains Too Late To Wake

recensione Too Late To Wake Slaves Without Chains

2012 - Rock, Grunge, Alternativo

RECENSIONE
04/12/2012 di Jack Nessuno

Un rock corposo con riferimenti importanti e prettamente Usa. I Too Late To Wake riescono abbastanza bene a far risaltare i propri punti di forza e nascondere le debolezze. La parte strumentale non è eccelsa, è lineare, ordinaria, un rock che dagli anni '70 si muove fino ai '90, rimarcando i vari clchet del genere. Hanno un bel suono, e questo ti fa passare sopra la scarsa personalità. Anche la voce è particolare, e non guasta mai in tipo di progetto simile. In sostanza le potenzialità ci sono, ora tocca scrivere il resto.

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti (2)
Carica commenti più vecchi
  • Francesco Costantini 05/12/2012 ore 15:39

    Bravi!!!

    > rispondi a @pisciulitto
  • aloisia 31/08/2015 ore 17:42

    scarsa personalità un par di palle, con rispetto parlando, signor Bacchilega. La maggior parte dei gruppi post-grunge sanno solo maltrattare le chitarre; almeno loro hanno bei suoni di chitarra e armonie orecchiabili, e sfruttano al meglio quei cliché di cui tutti hanno piene le tasche, ma da cui ben pochi riescono ad allontanarsi...

    > rispondi a @aloisia
Aggiungi un commento:

ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
> PROSSIMA >
Pannello

TOP IT

La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

vedi tutti

La musica più nuova

Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

vedi tutti
Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani