Bomba Bomba Buona pesca! (ep) 2002 - Reggae, Hip-Hop

precedente precedente

Quando Vinicio Capossela incontra i Pitura Freska, con un pizzico del ‘Trucido’ che cantò il rap di vittoria dello scudetto della Roma. Ed eccoli, signore e signori, reduci da una serie di apparizioni a svariati festival (“Arezzo Wave”, “Universi Posse”, “Meta Rock” e “SunSplash”), i Bomba Bomba si propongono in questo 2002 col loro nuovo cd, il sesto della loro carriera contando mini e compilation varie.

Il presente lavoro è una tappa di un percorso ormai maturo e ben delineato sui binari hip hop - condito di nonsense, assonanze e calembour vocali e testuali - e raggae. La prima traccia, che si snoda come uno scioglilingua, è un reggae cadenzato e allegramente malinconico, mentre la successiva è un inno sull’indecisione esistenziale e sul possibilismo eletto a sistema di vita.

Con le chitarre protagoniste, la terza traccia logora un poco l’idea alla base dei testi, quella delle parole in libertà: qui i proverbi e gli slogan degli spot sono cuciti insieme in un centone spesso troppo nonsense per non suscitare confusione.

Il lavoro si chiude infine con “Aldilà”, dove grazie a tastiere e voci echeggiate sembra di entrare in balera. Tema della canzone: cotta di amore romantico tra l’uomo ruvido e la donna bella.

Tutto sommato ci troviamo di fronte ad un disco vitale, solare, vivace e intelligente, che si ascolta con godimento sincero e divertimento, dove le capacità stilistiche sono evidenti e le idee compositive non mancano e si miscelano con gusto.

---
La recensione Buona pesca! (ep) di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2002-08-05 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia