04/12/2012

Non so, mi viene in mente una vecchia canzone dei Cure che diceva più o meno ‘Sto affondando così mi inganno come chiunque altro’: affondare è decisamente il tema del giorno. Sarà il freddo polare, i capelli troppo corti, ogni giorno uguale e ogni notte a ripensare, ma soprattutto è la musica, che mi afferra per portarmi giù, dove tristezza, torpore malinconico, nostalgia e attimi prima di dormire si mescolano in un tormento estatico, e non ho forza né intenzione di trattenermi. Certe cose puoi chiamarle magia, e hai già spiegato ogni cosa: perché l’incanto, la stregoneria, il legamento, non hanno necessità di manifestarsi in ragionamenti chiari, si manifestano e basta, e tu puoi sottrarti o arrenderti, e con Mushy è esattamente così.

Parlare di dark è esplicativo e riduttivo insieme, perché c’è, è matrice essenziale, si muove per l’intero album, ma si accompagna amorevolmente con elettronica dai suoni vintage, con un dreamy gotico e severo, con tanta bellezza che è quella del passato, che è quella dietro i vetri, dentro le foto, oltre l’affondare del giorno: “My Life So Far” è tutto questo, “Night Dress” è seducente, “Rocks And Bones” è dritta e asciutta come le tue risposte, “I Don’t Care” è meravigliosa e non mi importa più delle tue risposte.

Tanti riferimenti, ovviamente agli anni ottanta, a diverse protagoniste del panorama oscuro (su tutte penso a Lisa Gerrard), a un background fitto e ramificato quanto un bosco in pieno inverno: un disco che è una notte in un bosco in pieno inverno, che è affondare nella notte, che è ingannarsi per non affondare, e infine cedere. Splendide suggestioni e ottimo lavoro, null’altro da aggiungere. Anzi una cosa: su “All Is Found, All Is Lost” è uscito il sole e ho creduto che tutto sarebbe cambiato, in qualche modo, un finale emotivamente squarciante. Adesso davvero, null’altro da aggiungere.

---
La recensione Mushy - Recensione - Breathless di margherita g. di fiore è apparsa su Rockit.it il 21/07/2019

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati