< PRECEDENTE <
album Yes Now - Sindrome di Peter Pan

recensione Sindrome di Peter Pan Yes Now

Isola Tobia Label 2012 - Cantautoriale, Rock, Acustico

RECENSIONE
01/02/2013

Dietro il collettivo Sindrome di Peter Pan c’è il cantautore messinese Carlo Mercadante, anima e coordinatore di tutti gli artisti che hanno transitato e lasciato la loro traccia in questo album. Il Collettivo propone un album a rilascio periodico: una canzone al mese per sette mesi e poi, l’ultimo mese, le restanti cinque tutte assieme. Una scelta che assomiglia quasi ad un cammino di Santiago, attraverso il quale confrontarsi con i pareri del pubblico in maniera significativa.

La briciola in questione si chiama “Yes Now” ed è il dialogo di un cantautore con la sua coscienza. Più che cantata è recitata: la teatralità è al limite della caricatura (alla Caparezza, per intenderci) e quasi oscura il concetto sottile che sta dietro al testo (io stessa non ho capito fino in fondo a cosa si riferisse, finché non ho fatto una capatina sul blog). Un concetto che parla di cosa vuol dire essere un artista: quasi un dovere sociale, un ruolo da affrontare stoicamente, lontano da ogni compiacimento e da ogni ricerca del consenso.

Lodevole come presa di posizione, per carità, anche se mi viene da dire che fare arte è anche soddisfare un bisogno primario: quindi, perché vergognarsi di trarne piacere? Riparliamone, comunque, alla prossima briciola.

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani