< PRECEDENTE <
album disobey - nepovero

recensione nepovero disobey

Irma Records srl 2013 - Indie, Elettronico, Alternativo

RECENSIONE
25/02/2013

Nepovero è un piccolo accumulatore di lego, o almeno voglio figurarmelo così, nonostante i suoi quasi trentasei anni. Accumula piccoli e grandi mattoncini, dalle forme e dai colori diversi. Non si preoccupa di quale serie della casa danese di giocattoli facciano parte: li prende e li infila in tasca. Accumula esperienze, ascolti, sensazioni. Le tasche a un certo punto non bastano più, così rovescia il contenuto sul pavimento e, con la fantasia e la caparbietà che hanno i bambini nel gioco, comincia a costruire piccoli mondi sonori, che per comodità chiameremo tracce.

Monta così i vari beat prendendo mattoncini con i colori degli ultimi dieci anni: un po’ di urban-beat, un po’ di deep house (schiaffoni puri dritti al cuore come in "Let it rain"), qualche spunto black, un po’ di attuale electronica “da hipster”, riuscendo anche a infilarci qualche scheggia impazzita di una mai dimenticata Morr. Una volta creato un solido ground-floor su cui far muovere i piedini, il nostro esordiente sale ai piani alti alternando dolci e quasi leziose melodie stese a tappeti per non far rumore (vedasi per esempio "Hola hoop", "Arpe"), come se si volesse portar i Lali Puna a ballare, a interventi più pragmatici come in "Delice", "And grows" e "Let it rain", per far muovere anche il resto del corpo. Le soluzioni non sono scontate, come nella penultima "Revolution": la costruzione prega per un clap già dai primi quattro kick, ma la traccia preferisce invece svolazzar primaverile in un tripudio di leggeri synth.

Nepovero impila con umiltà e freschezza, forse con un po’ di paura che un edificio dalle geometrie troppo ardite crolli, sottraendo piuttosto che aggiungendo. Forse a volte la sottrazione è un po’ troppa e certi passaggi non sono proprio fluidi nel loro svolgersi, anche se alla fine si riesce comunque a recuperare il filo del discorso. Piccolo accumulatore, buon lavoro!

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti