< PRECEDENTE <
album Music to Disappear Perry Frank

recensione Perry Frank Music to Disappear

2012 - Strumentale, Psichedelia, Ambient

RECENSIONE
03/05/2013

Nonostante il font di copertina ci metta del suo per far apparire questo album dozzinale, la musica al suo interno è un fluire etereo di composizioni che potrebbero far parte della colonna sonora di un film nel quale ci si perde, nel quale si scompare dalla realtà. La sublime malinconia di "Landscape of a twilight lamp" è uno dei punti più alti di questo album, il terzo di Perry Frank. Polistrumentista dedito all'ambient con contaminazioni psichedeliche e prog ("Candlelight"), amante della ballata folk ("The sound of memories") fino ad arrivare al beat gitano di "The ballad of the late clock", Perry Frank riesce nell'intento di farci dimenticare l'attualità con una raccolta di brani non vincolati dalla forma canzone, da lui composti e registrati. Un disco da ascoltare e da vedere, dal momento che ogni pezzo ha anche il suo video. Un buon modo per non pensare per un'ora. Niente male.

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani