< PRECEDENTE <
album Iceberg e.p. Giardini di Mirò

recensione Giardini di Mirò Iceberg e.p.

Gamma Pop 1999 - Psichedelia, Noise, Alternativo, Post-Rock

RECENSIONE
31/08/1999 di Alessandro Besselva

A pochi mesi di distanza dal loro primo cd autoprodotto, che ha suscitato parecchia curiosità nella stampa musicale italiana, i Giardini di Mirò, ora accasatisi alla Gammapop, hanno fatto uscire un secondo mini cd. C'è di più: la fanzine americana Zum ha deciso di ristampare entrambi i cd negli Stati Uniti.

Le nuove composizioni mettono a fuoco le felici intuizioni del precedente lavoro, grazie all'eccezionale cura dei suoni, più rotondi, e ad una maggiore richezza disoluzioni. L'iniziale "Dancemania" parte con un arpeggio di chitarra reiterato,seguito da un' efficacissima batteria, il ricamo dei piatti in primo piano; il suono si stratifica, arrivando ad un cambio di tempo, poi si inserisce unatastiera analogica alla Tortoise; il tutto si chiude con un finale in crescendo. Un clarinetto crepuscolare arricchisce la malinconia di "Pearl Harbor" seguito dal violino di Emanuele Reverberi, che ritorna nella conclusiva "Tom(ahawk)cruise" (titolo assolutamente geniale): la struggente melodia prelude al finale fragorosodi chitarre filtrate. Ottimo anche il breve frammento "Dinner", basato su un loopdi chitarra che appare e scompare in un sottofondo di voci rubate all'etere esuoni manipolati.

La maggiore novità sta proprio nel maggiore utilizzo dell'elettronica, discreta ma incisiva. Il tutto si muove sull'asse Mogwai-Tortoise: il terreno è già stato in parte esplorato, i nostri hanno comunque una vena che si discosta dal filone principale, una particolare attitudine melodica che emerge quà e là, con calibrata intensità. In ogni caso, non sempre le sorprese arrivano dalle soluzioni più ardite e sperimentali, ed il fatto che un gruppo italiano riesca a sfornare un prodotto del genere, tranquillamente in grado dicompetere con i post rockers al di quà e al di là dell'oceano, non è notizia da poco.

Attendiamo ulteriori conferme da un eventuale ed a questo punto attesissimo debutto sulla lunga distanza.

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani