< PRECEDENTE <
album demo - Il Combo Farango

Il Combo Farango

demo

2002 - Cantautore, Jazz, Acustico, Patchanka

RECENSIONE
19/11/2002 di Enrico Rigolin

Ha meritatamente vinto l'edizione 2002 di “Voci per la Libertà - Una Canzone per Amnesty”, Il Combo Farango. Proprio in quell'occasione, vengo in possesso di questo prelibatissimo dischetto, auspicabilmente prologo di un vero e proprio esordio sulla lunga distanza.

4 tracce registrate più che bene in presa diretta… E che resa! Compilando il form per questa recensione mi sono davvero inceppato quando è stata l'ora di scrivere il ‘genere’ che questo quintetto di stanza a Bologna propone. Una… patchanka di jazz cantautorale? Bah, inutile perdersi nell'etichettare, ché ciò che conta è la stupefacente maturità della proposta de Il Combo: molto più che un “demo”, molto più che il solito gruppo emergente/indipendente-quel-che-volete.

Nulla di dannatamente moderno, né ammiccamenti trendy, solo un poker di canzoni ben messe a fuoco, ove a farla da padrone non sono né i sapori prettamente jazzy, né l'incursione caraibica di “Mamma Schiavona”, né la splendida voce di Grazia Negro, né il cantante Michele Vietri, raffinato entertainer capace di tenere il palco con una mimica, una naturalezza ed una profondità davvero non comune. Una riuscitissima amalgama di questi ed altri elementi fanno del Combo Farango un gruppo davvero sopra la media.

E' proprio l'affascinante chanteuse Grazia - musa ispiratrice, tra l'altro, anche del Carlo Lucarelli di “Almost Blue” - ad incaricarsi del cantato di “Rimesto enigmatico”, canzone più vicina agli standard del primo, più intimista Vinicio Capossela, mentre nel reggae mediterraneo “Mamma Schiavona” si narra degli spostati, dei reietti che proprio da questa Madonna delle tarantelle vanno a chiedere grazia. “Scangia e passa”, ancora Grazia alla voce, si tinge di un blu pastello dal sapore jazz, ed il leccese sembra attagliarsi alla perfezione a questa sorta di ‘saudade nostranaì, ma è con la chiusura di “Pasqualino viandante (fratello di Sasà)” che i nostri compiono il piccolo, riuscito miracolo, di accostare con estrema naturalezza spagnolo, campano e francese, il tutto con una musicalità, una maestria ed una credibilità - qui come nel resto del demo - da fare invidia a navigati professionisti.

Grande Combo Farango, quindi, nell'attesa di una vera, emozionante, opera completa. I numeri ci sono già tutti.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >