Le Cose dei Licianni Canzoni tra le nuvole ai tempi dell'economia ipertesa 2013 - Pop rock

Canzoni tra le nuvole ai tempi dell'economia ipertesa precedente precedente

Combat midi folk.

E' come slogarsi una caviglia da seduto.

55 minuti di un Eugenio Finardi un po' meno intonato che strimpella chitarre o si fissa su tastiere mentre riproduce cose alla Branduardi o alla Bertoli. Coraggioso come Steve O quando sniffò il wasabi, Turi giunge al ventesimo (!) album con una biografia lunga un lenzuolo che vanta, ad esempio: "Partecipazione alla trasmissione Madi in Itali di prima antenna e su canali sky come cantautore tesa a divulgare l'artigianato d'eccellenza ed enogastronomico del Piemonte in tutto il mondo."

Combat midi folk a cinque stelle. Titoli come "Una coppia di vampiri in spread-follia", "Strega tocca colore rosso cuore" o "Pioggia di frutta" non sono granchè in linea con i controlli antidoping. "Com'è cattivo lo spread, non ha proprio pietà, se continua a salire così, faremo pure fatica a cagar." E via con gli applausi dal bar. Ci sono anche episodi new age in saturazione piena, coi livelli oltre i +6 ed i suoni del piano bar ("Astro del cielo versione frontale") oppure pezzi di space emo rock ("Mentre l'economia stava andando a fondo, loro abbracciavano il mondo, mentre tutto stava andando a ramengo, in volo ad affrontare il mondo" canta nella conclusiva "Illuminazione temporale", un inno da emozioni grillinamente forti che, come minimo, esci e smetti di fumare o diventi vegano solo per rompere i coglioni a chi continua a essere quello di prima. "Come il fumo dannoso di ogni sigaretta che viene succhiato dalla tua bella bocca, pensare che si può anche succhiare tante altre cose senza farsi del male" dice ed è già un cult per la buoncostume, sezione adescamento. "Senza Marchionne andiamo in bici oppure a piedi, ce la possiamo fare." Ma certo. Ma permettetemi di aggiungere: "Senza Marchionne ho perso un po' d'ilarità".

Dimenticavo di dirvi che la one man band si chiama "Le cose di Licianni", è all'attivo dai primi anni 90, ha la copertina fatta con Paint e che l'album "Canzoni tra le nuvole ai tempi dell'economia ipertesa" dura la bellezza di 55 minuti e 15 canzoni. Chi è il cattivo adesso?

---
La recensione Canzoni tra le nuvole ai tempi dell'economia ipertesa di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2013-06-18 00:00:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • faustiko 9 anni Rispondi

    Ah, ah... la chiosa è geniale. :-)

IL TUO CARRELLO