< PRECEDENTE <
RECENSIONE
19/06/2013

Un paio di anni fa lessi questa citazione di Dolly Parton: "Se parli male della musica country, è come se parlassi male di mia madre. E lì son cazzi." La chiusura della citazione non è proprio la sua traduzione più sincera, ma - non so come - mentre ascolto "Piccoli frutti" di Evy Arnesano questa frase mi rimbomba in mente. Sarà quell'ossatura country che in maniera vivace si fa largo all'interno della melodia jazz del pezzo, un pop leggero che non fa segreto dei gusti musicali della sua creatrice: canzoni da bar lounge con i divanetti in velluto rosso e abat-jour in stoffa pesante, ma concepite per essere ascoltate fuori da quei locali, all'aria aperta.

Freschezza e positività, ma anche ironia e sensualità che ritroviamo in "Non soffiarmi", la b-side di questo singolo: qui la cantautrice leccese accompagna questo suo swing ignorante (come lei stessa ama definirlo) alle maliziose parole dedicate a un fantomatico Don Giovanni.

In attesa del nuovo album, Evy Arnesano propone quindi un pop radiofonico e di facile ascolto, che ci auguriamo non sfoci mai in quei live parodia con bocchino fumoso e neo disegnato sulla guancia.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >