Let’s Get Lost Somewhere people are screaming (ep) 2002 - Rock'n'roll, Indie

precedente precedente

Visti in azione sul palco di ‘Sconcertando’ nel luglio 2002 (in quell’occasione aprivano per i veneti John Woo), i ferraresi Let’s Get Lost avevano ottimamente impressionato il sottoscritto, grazie ad un set trascinante e adrenalinico. D’altronde il genere in cui si cimentano - un rock ‘n’ roll scarno ed essenziale - non poteva che prevedere tali aggettivi, anche se a volte capita che i gruppi non riescano a rendere al meglio le prerogative di base della ricetta.

Ma non è certo il caso di questo terzetto che, oltre ad aver dimostrato sul palcoscenico la propria forza, sorprende persino su disco, almeno a sentire questo ep di pregevolissima fattura. Come già accennato, quindi, un r‘n’r crudo e senza fronzoli, ma in compenso vitale e assolutamente coinvolgente, rifuggendo le esecuzioni accademiche per preferire l’istinto e la naturalezza.

Tanto per capirci siamo dalle parti dei primi One Dimensional Man, dei quali però manca l’attitudine a quel blues malato da sempre cifra stilistica dei 3 veneziani. Troverete però la carica di un Jon Spencer all’epoca di “Orange”, soprattutto grazie ad un lavoro in studio di assoluto valore.

Mixaggio, resa sonora e pronuncia inglese sono infatti i 3 punti di forza di questo lavoro, consigliato in toto se la materia vi aggrada particolarmente.

---
La recensione Somewhere people are screaming (ep) di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2003-01-31 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia