Bra Deep O’Missile Piano 2003 - Sperimentale, Crossover, Alternativo

Primascelta!Piano precedente precedente

Il padovano Francesco Donadello sta diventando un punto di riferimento dell’alternative rock nazionale: fonico di primo livello (tra gli altri, ha curato il “Brand:new tour” di Mtv), titolare di un’importante studio di registrazione a Bologna, è conosciuto dai più come batterista dei K (la rock band vincitrice di ‘Rock Targato Italia 2001’), lo si ritrova ora in questo “Piano” dei Bra Deep O’Missile.

Lungi dall’essere un side-project, si tratta della band dietro ai cui piatti Donadello siede dal 1997, anno in cui uscì il demo “Zoe”. Fedeli al nome del primate cui si ispirano (il bradipo, noto per la sua proverbiale lentezza), i Bra Deep O’Missile sfornano il primo lavoro dopo sei anni. E come un missile centrano l’obiettivo. “Piano” è lavoro davvero valido, che si rifà evidentemente alla lezione del nu-metal intellettuale dei Tool, ma evita l’effetto fotocopia così spiacevole in tante altre band italiche che guardano allo stesso modello. Brani meditati e sofferti, in cui i quattro mettono in mostra eccelse qualità nella scelta di ritmi lontani dal solito quattro quarti. Eppure il lavoro fila via scorrevole e naturale, implacabile, inesorabile e tranquillo come un torrente di lava. Mai una nota di troppo, una sbavatura, un autocompiacimento: una capacità di essere asciutti che di solito è delle band pluriaffermate. E che dà al lavoro una matematicità dal volto umano che ricorda l’approccio alle sette note dei King Crimson. Intense voce e liriche, sorprendente l’uso del basso, a volte ‘pianistico’, discreta ma possente la chitarra, puntuale e creativo il drumming. Si immagina più di un brano ai vertici delle chart di un mondo parallelo non funestato da Las Ketchup: “Insiemi”, “Ultimo”, “Voli sterili” e soprattutto “Addomestica”.

Un vero peccato che un disco simile sia autoprodotto e non distribuito da qualche major.

---
La recensione Piano di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2003-02-06 00:00:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • eon1 4 anni Rispondi

    "evita l’effetto fotocopia" ?!?! SRSLY!?!?