Alberto Arcangeli Sette gocce di liquido lunare 2002 - Rock, Pop

Sette gocce di liquido lunare precedente precedente

Il primo impatto con questo esordio di Alberto Arcangeli incuriosisce; dopo diverse esperienze studentesche (Caos ed Exit nei quali ha militato anche Alessandro Peruzzi degli urbinati Revolver), approda definitivamente a questo progetto.

La meta-copertina, studiata come un quotidiano, mostra una certa cura, ed è anche divertente da leggere, a patto che si disponga di una adeguata lente d’ingrandimento. Ma il contenuto mostra che le idee musicali sono molto interessanti e più corpose della curiosità che la grafica induce. Ci troviamo davanti ad una sorta di ‘one-man-band allargat’a a pochi ospiti; le coordinate sonore spingono nella direzione di un cantautorato di buona levatura, dove convivono spruzzate minimali di elettronica con classicità sonora di varia provenienza, Beatles su tutti. Ballate e ancora ballate che sanno dosare con gusto i testi di pregevole fattura che sono di molto superiori alla media di quanto si possa ascoltare in un cd-r, ma anche in produzioni ufficiali che risultano, a volte, imbarazzanti. Il cd suona bene, segno di una cura particolare posta nella registrazione, che dalle note apprendiamo essere stata rifatta per ben sei volte, con conseguenti variazioni di tracklist.

Tra i brani migliori da segnalare, oltre alla title track, ci sono “Quante voglie hai” e “Metamorfosi” ma anche “Breve karma” dove gli archi campionati risultano efficacissimi. “E poi la luce”, proposta in due versioni, segna il punto d’incontro che lega l’autore a Battisti ed ai La Crus meno elettronici, passando per i Denovo.

Un cd pronto a trasformarsi in prodotto ufficiale, tanto che se fosse arricchito da una produzione importante (Fiumani potrebbe essere il nome adatto anche per avere una spinta più rock), potrebbe raggiungere il vasto pubblico che meriterebbe.

P.S. Un plauso alla nota che recita: “duplica questo cd e regalane una copia ad un amico, farai una cosa buona e giusta”.

---
La recensione Sette gocce di liquido lunare di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2003-02-25 00:00:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • albertoarcangeli 13 anni Rispondi

    Adesso (ma chissà da quanto tempo c'è e io non lo sapevo) che c'è questa interfaccia (quella che, come dicevo nella parentesi precedente, non sapevo che ci fosse) posso anche ringraziarti per questa bella recensione.

    La riscrivo come si deve:
    Adesso che c'è questa interfaccia posso anche ringraziarti per questa bella recensione.