26/03/2014

In questo caso, 3 canzoni bastano e avanzano. Kamal è un cantautore/menestrello, amante delle tematiche da baretto e da Festa dell'Unità, ma più ironico. In realtà non è che l'ironia sia delle più alte, molte volte preferirei che non avesse detto quanto ho appena sentito. Come in "Follette e Fichette", che parla realmente di folletti che vogliono scopare. Un pauroso ibrido tra Guccini e Gianni Drudi. Nonostante sia di Brescia, l'Emilia sembrerebbe essere e la sua terra natia ideale.

I suoi amici, molto ubriachi, apprezzeranno di sicuro sentirlo strimpellare goliardicamente per loro. Questo è il mio consiglio, che è anche un augurio, mantenere la sua dimensione più naturale e calzante, rimanere il burlone che tira fuori la chitarra e fa fare due risate all'osteria sotto casa, in spiaggia, ai banconi di legno della birreria estiva tra vino rosso, salamelle, e sandali. Il mondo ha bisogno anche di questo, da qualche parte.

Tracklist

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati