Sonic Daze
Foto
0
Video
0
Concerti
0
19/05/2014

Sulle note dei Sonic Daze sembra quasi di avere Joey Ramone e Sid Vicious nella propria stanza, intenti a saltare sul letto come se fosse il proprio palco. "First Coming", EP di sei pezzi totalmente autoprodotto con l'autorevole copertina disegnata da Shawn Dickinson e registrato nel mese di Novembre 2013, propone fin da subito un rock’n’roll sfrontato e ribelle.

“When The Sun” è un invito al divertimento.
E’ primavera e il cielo uggioso e plumbeo si è fatto da parte per lasciare spazio al sole e ai colori caldi e vivaci: quale momento migliore per ascoltare un po’ di sano punk rock? Massimiliano Demata, Vittoriano Ameruoso, Serena Curatelli e Giuseppe Santorsola sprigionano una vitalità contagiosa, un toccasana per affrontare nel modo giusto una nuova giornata.
“Get out of the way”, traccia conclusiva dell’album, sembra essere cantata proprio dai Ramones: l’energia che la caratterizza e l’inequivocabile vigoroso stile punk non lasciano spazio ad equivoci.

“So many colours” chiama all’appello i Beach Boys e le spiagge americane: tra un colore e l’altro "Surfing USA" sembra risuonare come un’eco. Inoltre, il surf rock di questo pezzo non può non fare onore al gruppo a cui è dedicato: gli anglo-canadesi Barracudas, i quali risponderebbero a tono con una spensierata “Summer Fun” presentandosi rigorosamente con beatle-boots, t-shirts a righe e capelli a caschetto.
Così tra il garage rock tipico di una Detroit devota agli Stooges, e il punk australiano di band come Radio Birdman, New Christs, Lime Spiders e Celibate Rifles, i Sonic Daze si propongono con pezzi tanto unici nel proprio genere quanto devoti all’ancestrale stile dei famosi dei del punk.

Un imperdibile "First Coming": esordio da ascoltare assolutamente.

Commenti (1)

  • Sonic Daze 19/05/2014 ore 19:16 @sonicdaze

    Grazie ad Anna Maria per la ottima recensione! :-)

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati