Majakovich Il primo disco era meglio 2014 - Rock

Disco in evidenzaIl primo disco era meglio precedente precedente

Spoiler: il primo disco non era meglio.

Il primo disco era meglio? Una provocazione a partire dal titolo quella dei Majakovich. La prima cosa che salta all'orecchio è ovviamente il passaggio alla madrelingua, il secondo è, finalmente, una personalizzazione del suono. Finalmente perché per quanto “Man is a political animal by nature” dei Majakovich fosse un ottimo disco, l'impressione era che all'epoca avessero preso non semplice ispirazione dallo stoner, ma addirittura dal gruppo forse più caratterizzato del genere, i Queens of the stone age. Bello, ma. Un “ma” che si dissipa all'ascolto de “Il primo disco era meglio”.

Potremmo spendere molte parole su quanto l'apporto di un produttore come Tommaso Colliva abbia giovato alla band, ma la verità è che nei nuovi Majakovich c'è tutta una grinta nuova, con uno sviluppo più lineare e organizzato delle linee melodiche, ritmiche più dritte e una spinta più rock, nel senso più classico del termine. Non più solo riff nevrotici (“Perché Francesco migliora”) ma anche esplorazioni melodiche e campiture sonore più aperte (“Colei che ti ingoia”), brani sing-along, addirittura cantabili (“Devo fare presto”), cenni punk-rock (“Cristo”, “L'hype del cassaintegrato”), una disposizione degli strumenti avvolgente e piena. L'intervento del piano ingentilisce “Prodezze”, struggente paesaggio cinematico, una perla.
Sfacciataggine nei testi, fortemente generazionali, e nell'urlarli in faccia, ed ecco che “Il primo disco era meglio” rivela il suo lato più popular, tanto che è facile immaginarsi questo disco dal vivo, con i pugni puntati verso il soffitto e le bocche spalancate, in stile Ministri.
Il primo disco era meglio? No, perché questi sono i Majakovich nella loro forma più personale e carismatica.

---
La recensione Il primo disco era meglio di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2014-04-28 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia