< PRECEDENTE <
album Il Divo Bestia

recensione Bestia Il Divo

2014 - Cantautoriale, Lo-Fi, Garage

RECENSIONE
09/10/2014

Puzza di cantina e polvere sugli strumenti questo basement-tape che ci giunge dalla provincia di Treviso. Qui vive il poliedrico Mauro Da Re, la cui biografia lo vede coinvolto nei progetti A Man and His Broken Piano, Ugly Bear, Space Apes e Beyza and the Man with His Broken Piano, oltre a svariate collaborazioni.

Lo-fi registrato fin troppo bene su bobina, sghembo per finta ma in realtà ben conscio dello straniamento insito nell’imperfezione. Le tracce incise rimandano ad un arco temporale che va dai primi anni sessanta fino a sonorità laterali e al beat italico. Chitarra, voce e piano Rhodes, come provini notturni ed intimi, senza però tralasciare sovra-incisioni, seppur nelle loro imperfezioni ed accavallamenti.
I testi nel frattempo scorrono come ninne nanne straziate e strazianti tra le cui pieghe nascondere l’amara accettazione della sconfitta e del disagio. Una piccola opera, di certo non immediata, che ci porta nelle sue spire con lentezza, senza troppo clangore, secondo dopo secondo.

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani