Cristalli Liquidi Volevi una hit 2014 -

Volevi una hit precedente precedente

"Volevi una hit” è un singolo inciso dai Cristalli Liquidi, band formata da Cosimo “CoKò” Indice  alla chitarra, Ciro Rusciano a voce e chitarra, Michele “Mitch” De Luca al basso e Arcangelo “Evil+Artist” Mauro alla batteria, con Bottin nel ruolo di produttore.

Cover dichiarata di “You Wanted A Hit” degli LCD Soundsystem (2010), nell’arrangiamento di Bottin “Volevi una hit” perde la sua scarnezza e, grazie all’aggiunta di alcune tastiere dal sound fine Seventies, si tramuta in un brano impropriamente definito nel comunicato stampa di “italo-disco”. Impropriamente, perché con il termine si indica l’omonimo genere, prevalentemente elettronico, nato nel nostro Paese negli anni 80.

Qui il clima, invece e come già detto, è quello di qualche anno prima: per capirci, siamo dalle parti del Battisti di “Con il nastro rosa”, già mashato egregiamente qualche anno fa con “What Else Is There” dei Royskopp. Il testo è un elegante divertissement sull’argomento già da esso palesato, ma non raggiunge i vertici metatestuali di “Parole parole” di Mina, tanto per capirci. In definitiva, un brano, in doppia versione, gradevole, che rievoca, falsetto a parte, le cose migliori degli Audio 2. Ma che non imprimerà il suo segno nella storia della musica italiana.

 

Cristalli LiquidiVolevi una hit
00:00

---
La recensione Volevi una hit di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2012-08-27 00:00:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • bottin 4 anni Rispondi

    Stefanel ma che ti eri bevuto? la line-up inventata di sana pianta (chi sono Cosimo, Ciro e Michiele? Amici tuoi?), le castronerie su sintetizzatori e italodisco (capisco che non te ne intendi, almeno sorvola), i paragoni con battisti di una giornata uggiosa (magari). Parole Parole? Quel giorno hai preso Alberto Lupo per Lupo Alberto. Che figuraccia.