ODD Last Gear 2014 - Sperimentale, Progressive, Post-Rock

Last Gear precedente precedente

Progressive italiano vero e fresco

Se questo è il primo ep dato alla luce, le premesse per il futuro si fanno interessanti: gli ODD, una band progressive rock originaria di Roma, ha fatto centro con la loro prima release “The Last Gear” sfornando un ep robusto, ripieno del più genuino progressive in circolazione.

Stiamo parlando proprio di quel prog che troppo spesso, specialmente in Italia, viene dato per scontato: ventisette minuti intensi che ci accompagnano attraverso umori pinkfloydiani, influenzati da un’atmosfera dai lineamenti marcatamente black.

Musica fresca, che si sviluppa attorno alla colonna portante del disco “Paku”, brano suddiviso in tre differenti spezzoni. Esplosioni corali e assoli di chitarra allacciano con un ipotetico filo conduttore i tre brani, andando a svilupparsi in seguito con “A Man”, traccia dai toni più soffusi, ma da non sottovalutare.

Un ep fortemente influenzato da quel genere riportato alla luce dai Tool, suonato omaggiando una musica a tratti oscura e malinconica. Un punto di partenza solido da cui partire. 

 

---
La recensione Last Gear di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2014-10-07 00:00:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • LucaScarfidi 7 anni Rispondi

    Grazie ragazzi, poche righe ma importanti per tutti noi.
    A presto!