Centauri Centauri 2014 - Lo-Fi, Sperimentale, Alt-country

Centauri precedente precedente

Destrutturare generi per costruire altri mondi

Il professor Altman dell'Università dell'Iowa, nei suoi studi sui generi cinematografici, ha elaborato un sistema basato sull'individuazione degli elementi semantici (tempi, luoghi, oggetti) e sintattici (formule, configurazioni, trasformazioni) del genere, caratteristiche peculiari che ci aiutano ad orientarci all'interno del mondo narrativo. Il sistema semantico/sintattico crea delle aspettative: da un personaggio vestito da astronauta, non ci aspettiamo che entri in un saloon dopo aver legato il cavallo alla staccionata, ma piuttosto che parta alla volta della luna. E quando un cowboy si aggira in un ambiente desertico e polveroso armato di pistola, beh, siamo pur certi di trovarci in un western.
“Centauri”, EP dell'eponima band, è catalogabile per certi aspetti sotto il genere alt-country, ma mentre ne presenta diversi caratteri semantici, usa la sintassi in maniera imprevedibile e sconvolgente, facendo traballare le nostre certezze in merito a cosa stiamo ascoltando. Il trio è formato da un pianoforte e due chitarre, una acustica e una che funge da elemento disturbatore (senti “Alfa Centauri A”).

L'opening track “Two sun” svela questa attitudine al disordine: gli ostinati si scontrano con la melodia sguaiata, andando a frantumarsi in un finale fatto di disturbi elettrici e feedback spaziali: il messaggio alieno è arrivato al saloon.
E tra melodie tendenti allo stornello punk (“On the road”), aperture di pop lo-fi (“Speak to your dead”), fango e imprevisti, il tutto avvolto sempre da una nuvola di rumore, frequenze, e canti sepolti sotto la coltre di sguaiatezza (“Find me I got lost”), il disco si chiude su “Always the same”, chitarra folk e pianoforte finalmente rilassato e melodico, con i rumori ridotti al brusio della voce.
Destrutturare generi per costruire altri mondi, questo fanno i Centauri, e lo fanno bene.

---
La recensione Centauri di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2014-10-02 00:01:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO